Mercoledì, Novembre 21, 2018

MARCO FREZZA A BARCELLONA CON JMB RACING.

Marco Frezza correrà a Barcellona l'ultima prova del campionato International GT Open 2011, in programma questo weekend, difendendo i colori della JMB Racing. L'accordo con il team francese è stato siglato nella serata di ieri.

Dopo aver appreso dal sito ufficiale GT Sport che Marco non era iscritto alla gara finale di Barcellona e che era dunque libero, infatti, la JMB ha deciso di ingaggiarlo per aiutare la squadra a conquistare i titoli piloti e team 2011 per i quali è ancora in lizza.

Grazie a questo accordo, pertanto, Frezza avrà per la prima volta a disposizione la nuova Ferrari 458 GT2, dopo aver dimostrato di poter portare la vecchia F430 a risultati rimarchevoli, tanto da attirare l'attenzione della compagine transalpina.

Suo compagno di squadra per l'occasione sarà l'esperto e veloce Rob Bell, già due volte campione della Le Mans Series in categoria LMGT2, anch’egli scelto espressamente dal team per dare il proprio contributo alla lotta per i titoli.

"Sono molto felice di aver raggiunto questo accordo con un team professionale ed esperto come JMB Racing," commenta Marco Frezza. "Il mio primo obiettivo sarà quello di dare una mano a Soheil Ayari a conquistare il titolo piloti e alla squadra a portare a casa quello per i team. Sono però altrettanto felice del fatto che la JMB abbia manifestato l'intenzione di inserirmi a tempo pieno nella loro squadra per l'anno prossimo e quindi questa gara sarà anche l'occasione per conoscere meglio il team, i meccanici e la realtà di lavoro in vista di una collaborazione che spero lunga e duratura."

 

ENGLISH VERSION

Marco Frezza to race in Barcelona with JMB Racing

Marco Frezza will race in Barcelona the last round of 2011 International GT Open championship, scheduled this weekend, with the JMB Racing Team. The deal with the French team was signed yesterday night.

After learning from the official GT Sport website that Marco did not have an entry for the last race in Barcelona and so that he was free, in fact, JMB decided to hire him with the goal of helping the team winning the drivers' and teams' 2011 championships they are still fighting for.

Thanks to this deal, Frezza will finally be able to race for the first time with the new Ferrari 458 GT2, after showing to be able to bring the old F430 to remarkable results, which won him the attention of the French team.

His team-mate in this event will be the experienced and fast Rob Bell, two times Le Mans Series champion in LMGT2 category, himself especially chosen by the team, too, to give his contribution to their championship battles.

"I'm very happy having reached this deal with such a professional and an experienced team as JMB Racing," Marco Frezza comments. "My first goal will be to help Soheil Ayari winning the drivers' title and the squad winning the teams'. But I'm as happy about the fact that JMB showed the intention to hire me full time with their team for next year, so this race will give also the chance to know the team, the mechanics and their work better looking forward to a cooperation which I hope will be long-lasting."

Articoli

Powered by mod LCA
Il pilota

Il pilota milanese nato nel 1987, affronta le prime esperienze agonistiche nel motorsport con il karting, passando poi alle monoposto con la Formula Renault 2.0. Nel 2007 lasca le monoposto per passare alle ruote coperte, gareggiando con una Ferrari 430 GT2 nell'International GT Open, una serie dedicata alle vetture Gran Turismo con un palmares di concorrenti e di vetture provenienti da tutta Europa. Il suo anno magico è il 2010, stagione nella quale conquista il titolo di Campione della Classe GTS dell’International Gt Open con la Ferrari 430 Scuderia del team elvetico Kessel Racing. Seguono altre stagioni entusiasmanti, trascorse sui tracciati più importanti e prestigiosi del Mondo. Marco mostra ad ogni occasione il suo talento cristallino, conquistando importanti successi sempre con la Ferrari, ed entusiasmando gli appassionati con il suo stile spettacolare, ma sempre preciso e redditizio. Nel 2014 gareggia ancora una volta con Kessel Racing con la Ferrari 458 GT3 nella Blancpain Endurance Series ed alla "12 Ore di Abu-Dhabi".