Sabato, Gennaio 20, 2018

Marco Frezza infiamma Monza

E' stato protagonista di un'ottima prova nel weekend di gara di casa, quello di Monza, penultima prova stagionale dell'International GT Open, Marco Frezza, come al solito impegnato con la fida Ferrari F430 GT2 del team Vittoria Competizioni a fianco dell'argentino Cochito Lopez.

Nonostante il persistente gap della vettura rispetto alle più nuove Ferrari 458 e il grosso lavoro da svolgere durante le sessioni di prove libere e di qualifiche per mettere al punto al meglio la vettura per il tracciato brianzolo, l'idolo di casa, supportato ancora una volta al meglio dalla sua squadra, ha saputo mettere a frutto la sua esperienza.

In gara-1, scattato dalla settima posizione e quindi dalla quarta fila, è stato protagonista di un'entusiasmante rimonta (grazie anche all'assenza di handicap tempo) coronata da due sorpassi ai danni di Ramos e della Porsche di Andrea Ceccato. Quest'ultima manovra, messa a segno proprio a pochi minuti dalla fine, gli ha consentito di conquistare il secondo posto assoluto, ennesimo podio di questa stagione.

Nella seconda manche della domenica, invece, nonostante l'ottimo passo di gara, non riuscendo a trovare varchi per recuperare, Frezza-Lopez si sono dovuti accontentare della settima posizione assoluta. Quando alla conclusione della stagione manca solo la gara in previsione a fine mese, a Barcellona, Marco si trova in quarta piazza assoluta ed è tuttora in piena lotta per il titolo di classe Super GT, la categoria regina del campionato.

Marco Frezza: "Lasciamo Monza esattamente come ci eravamo arrivati, con 25 punti di distacco dalla testa della classifica. Questo significa che per l'ultimo weekend di gara dell'anno, a Barcellona, dove l'anno scorso diventai campione della categoria GTS, possiamo ancora puntare al titolo assoluto, aiutati anche dall'assenza di handicap tempo. L'obiettivo minimo, comunque, è quello di guadagnare un'altra posizione e arrivare al podio generale."

 

ENGLISH VERSION

Marco Frezza heats Monza

It was a good performance in his home race weekend, the one in Monza, penultimate one of the International GT Open season, for Marco Frezza, as usual on board his faithful Ferrari F430 GT2 of the Vittoria Competizioni team alongside the Argentinian Cochito Lopez.

Despite the persistent gap of his car to the new Ferraris 458 and the big job to do during the free practice and qualifying sessions to set up the car in the best way for the Italian track, the home idol, well supported once again by his team, could benefit of his experience.

In race-1, started from seventh position and fourth row, Marco did an exciting comeback (also thanks to the absence of time handicap) ended with two overtakings to Ramos and Andrea Ceccato's Porsche. This final manouver, just a couple of minutes from the end, won him the second place overall, another podium for this season.

The second race on Sunday, instead, despite the great pace, not being able to find gaps to overtake, Frezza-Lopez had to be satisfied with the seventh position overall. When just one race, scheduled at the end of this month in Barcelona, is missing to the end of the sesson, Marco is in fourth position of the championship, still battling for the title of Super GT, the top class in the series.

Marco Frezza: "We leave Monza exactly as we got there, with a 25-points gap to the head of the standings. This means that for the last race weekend of the year, in Barcelona, where last year I became GTS champion, we can still aim for the overtall title, also thanks to the absence of time handicaps. The minimum goal, anyway, is to gain one more position and to get to the podium."

Articoli

Powered by mod LCA
Il pilota

Il pilota milanese nato nel 1987, affronta le prime esperienze agonistiche nel motorsport con il karting, passando poi alle monoposto con la Formula Renault 2.0. Nel 2007 lasca le monoposto per passare alle ruote coperte, gareggiando con una Ferrari 430 GT2 nell'International GT Open, una serie dedicata alle vetture Gran Turismo con un palmares di concorrenti e di vetture provenienti da tutta Europa. Il suo anno magico è il 2010, stagione nella quale conquista il titolo di Campione della Classe GTS dell’International Gt Open con la Ferrari 430 Scuderia del team elvetico Kessel Racing. Seguono altre stagioni entusiasmanti, trascorse sui tracciati più importanti e prestigiosi del Mondo. Marco mostra ad ogni occasione il suo talento cristallino, conquistando importanti successi sempre con la Ferrari, ed entusiasmando gli appassionati con il suo stile spettacolare, ma sempre preciso e redditizio. Nel 2014 gareggia ancora una volta con Kessel Racing con la Ferrari 458 GT3 nella Blancpain Endurance Series ed alla "12 Ore di Abu-Dhabi".