Giovedì, Luglio 19, 2018

Finalmente a casa!

È la gara più attesa dell’anno: quella di casa. Questo weekend, l’International GT Open farà tappa per la seconda volta della stagione in Italia, ma in questo caso sulla pista più vicina a dove Marco Frezza è nato, il tracciato che lo ha visto crescere sportivamente, quello di Monza. Un weekend che per il pilota milanese sarà fondamentale sotto molti aspetti. Prima di tutto, sul fronte emotivo: “Perché correre sulla pista di casa fa sempre un certo effetto,” confessa. Poi, da quello dell’orgoglio, poiché si ritroverà ad essere uno dei beniamini di casa più attesi, alla guida di una italianissima Ferrari 430 GT3 (anche se gestita da un team di oltreconfine, la svizzera Kessel Racing), proprio a Monza dove il rosso è sempre il colore più festeggiato. “Avrò anche tanti ospiti e amici che verranno a seguirmi dalle tribune, quindi avrò uno stimolo in più a far bene anche per loro,” spiega. Infine, ma più importante di tutti, sotto il fronte sportivo, perché quella brianzola sarà la penultima gara dell’anno e potrebbe risultare decisiva per la rincorsa al campionato della categoria GTS. “Siamo reduci da due gare sfortunate a Brands Hatch,” ricorda Marco, “ma siamo più che mai intenzionati a rifarci. E in fretta. L’obiettivo è sempre quello di riacciuffare Dayrault, che comanda la classifica con otto punti di vantaggio su di noi. Farcela in questo weekend penso sia nelle nostre possibilità.” Per l’occasione, Marco farà coppia con un nuovo compagno di equipaggio, italiano anch’esso: Niki Cadei. Ecco il programma completo del weekend (telecronaca diretta delle gare su Nuvolari TV): Venerdì 1° ottobre 2010 11:00-12:00 Prove libere 1 13:30-14:30 Prove libere 2 Sabato 2 ottobre 2010 10:20-10:35 Qualifiche 1 GTS 10:35-10:40 Qualifiche 1 SGT + GTS 13:05-13:20 Qualifiche 2 GTS 13:20-13:25 Qualifiche 2 SGT + GTS 16:25-17:35 Gara 1 (70’ – Partenza lanciata) Domenica 3 ottobre 2010 12:45-13:35 Gara 2 (50’ – Partenza lanciata)
English version At home, finally! It’s the most important race of the year: the home race. This weekend, the International GT Open will be in Italy for the second time of the season, but this time on the closest track to home for Marco Frezza, the one which saw him growing up throughout his carreer: Autodromo Nazionale di Monza. This weekend will be fundamental for the Italian driver on many aspects. First of all, the emotional one: “Because racing on the home track is always special,” he confesses. Then, the pride, because he will be one of the Italian heroes on track on board of an Italian car, Ferrari 430 GT3 (even if run by a Swiss team, Kessel Racing), in Monza where red is always the most cheered colour. “I will also have so many guests and friends who will come to follow me from the grandstands, pushing me to do well to thank them, too,” he explains. Finally, but more important, the sporting aspect, because the Italian race will be the penultimate of the year and could be decisive for the GTS category championship battle. “We had two unlucky races in Brands Hatch,” Marco remembers, “but we want to recover as strongly as ever. And quickly. Our goal is still to catch Dayrault, who has an 8-points lead on us in the overall standings. To do it this weekend is in our possibilities.” For this race, Marco will pair with a new team mate, another Italian driver: Niki Cadei. Here is the complete programme of the weekend (races live on Nuvolari TV): Friday 1st October 2010 11:00-12:00 Free Practice 1 13:30-14:30 Free Practice 2 Saturday 2nd October 2010 10:20-10:35 Qualifying 1 GTS 10:35-10:40 Qualifying 1 SGT + GTS 13:05-13:20 Qualifying 2 GTS 13:20-13:25 Qualifying 2 SGT + GTS 16:25-17:35 Race 1 (70’ - Rolling Start) Sunday 3rd October 2010 12:45-13:35 Race 2 (50’ - Rolling Start)

Articoli

Powered by mod LCA
Il pilota

Il pilota milanese nato nel 1987, affronta le prime esperienze agonistiche nel motorsport con il karting, passando poi alle monoposto con la Formula Renault 2.0. Nel 2007 lasca le monoposto per passare alle ruote coperte, gareggiando con una Ferrari 430 GT2 nell'International GT Open, una serie dedicata alle vetture Gran Turismo con un palmares di concorrenti e di vetture provenienti da tutta Europa. Il suo anno magico è il 2010, stagione nella quale conquista il titolo di Campione della Classe GTS dell’International Gt Open con la Ferrari 430 Scuderia del team elvetico Kessel Racing. Seguono altre stagioni entusiasmanti, trascorse sui tracciati più importanti e prestigiosi del Mondo. Marco mostra ad ogni occasione il suo talento cristallino, conquistando importanti successi sempre con la Ferrari, ed entusiasmando gli appassionati con il suo stile spettacolare, ma sempre preciso e redditizio. Nel 2014 gareggia ancora una volta con Kessel Racing con la Ferrari 458 GT3 nella Blancpain Endurance Series ed alla "12 Ore di Abu-Dhabi".