Domenica, Giugno 24, 2018

Un altro weekend agrodolce

Un altro weekend agrodolce per Marco Frezza nella tappa portoghese dell'International GT Open, sul circuito dell'Algarve, concluso con un ritiro e un podio.

Leggi tutto...

Marco Frezza alla riscossa

A vedere il meteo con cui la pista portoghese dell'Algarve accoglie il circus dell'International GT Open per il sesto round stagionale non sembrerebbe, ma l'estate è ormai dietro le spalle. E c'è un pilota che più di ogni altro sta facendo di tutto per archiviarla il prima possibile.

Leggi tutto...

Qualche punto per scacciare la sfortuna

Il rientro in pista dell'International GT Open dopo le vacanze estive ha regalato un weekend agrodolce al nostro Marco Frezza. Ritemprato e sempre più determinato, il pilota milanese ha ripreso la battaglia per tornare in testa alla classifica di campionato sul rinnovato circuito del Red Bull Ring, in Austria, teatro di un torrido fine settimana di gara di fine agosto con oltre 35 gradi di temperatura.

Leggi tutto...

Pagina 10 di 17

10

Articoli

Powered by mod LCA
Il pilota

Il pilota milanese nato nel 1987, affronta le prime esperienze agonistiche nel motorsport con il karting, passando poi alle monoposto con la Formula Renault 2.0. Nel 2007 lasca le monoposto per passare alle ruote coperte, gareggiando con una Ferrari 430 GT2 nell'International GT Open, una serie dedicata alle vetture Gran Turismo con un palmares di concorrenti e di vetture provenienti da tutta Europa. Il suo anno magico è il 2010, stagione nella quale conquista il titolo di Campione della Classe GTS dell’International Gt Open con la Ferrari 430 Scuderia del team elvetico Kessel Racing. Seguono altre stagioni entusiasmanti, trascorse sui tracciati più importanti e prestigiosi del Mondo. Marco mostra ad ogni occasione il suo talento cristallino, conquistando importanti successi sempre con la Ferrari, ed entusiasmando gli appassionati con il suo stile spettacolare, ma sempre preciso e redditizio. Nel 2014 gareggia ancora una volta con Kessel Racing con la Ferrari 458 GT3 nella Blancpain Endurance Series ed alla "12 Ore di Abu-Dhabi".